Una vulnerabilità di Word permette l'installazione silente di malware


Un baco di sicurezza zeroday (legato alla funzionaità OLE - Windows Object Linking and Embedding) esistente in tutte le versioni di Word (anche Office 2016 su piattafrma Windows10) permetterebbe l'installazione silente di malware anche su sistemi operativi completamente aggiornati.

Differentemente dal solito veicolo delle macro, in questo caso la problematica emerge quando si ha un link malevolo all'interno dei un documento.

Articolo: ZDNet Website

#vulnerability #patch #hacking #phishing #malware

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square