Databreach alla marina americana


La marina americana sta avvertendo più di 130,000 marinai (sia effettivi che congedati) di aver subito un furto di informazioni, a seguito della compromissione di un portatile di un consulente HP ingaggiato internamente dalla società. Interessante la visione e la preoccupazione dei responsabili americani che denunciano la pericolosità delle terze parti, ovvero di entità giudicate fidate ma senza possibilità di controllo.

Articolo: Information Security Buzz

#military #government #dataprotection #identity

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square