ZCrypt: il primo ransomware che si propaga come un virus

June 3, 2016

Scovato ZCrypt, il primo ransomware che si diffonde autonomamente dalla prima infezione a tutte le altre macchine che trova "vicino".

L'aspetto positivo è che essendo un virus è più facilmente individuabile; l'aspetto negativo è che se non dovesse essere rilevato, è in grado di diffondersi dappertutto all'interno del sistema informativo.

Come la maggior parte dei ransomware utilizza la mail come primo vettore di infezione, cercando di portare la vittima ad aprire un file che si ipotizza essere una certa fattura.

 

Articolo: Naked Security

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag