Trovati esposti più di 1 miliardo di indirizzi IP con relativi indirizzi di domicilio


Un database di 1.4 miliardi di indirizzi e-mail assocaiti a nominativi reali, indirizzi IP e indirizzi fisici di domicilio è stato trovato esposto in internet in libero accesso per tutti, senza bisogno di credenziali.

E' stato scoperto da un ricercatore che si è imbattuto in un repository di backup ingenuamente esposto in internet senza alcuna restrizione nè cifratura. Il database è relativo a River City Media (RCM) una nota organizzazione americana di spamming.

La compagnia specializzata in marketing, impiegava molte tecniche illegali di hacking per raggiungere con il proprio spam il più alto numero di target. Sono stati presi anche molti script non legali attraverso i quali condurre campagne molto invasive di spamming.

La società non dovrà solo rispondere di incauta gestione dei dati personali ma anche di molto altro!

Articolo: The Hacker News

#privacy #dataprotection #awareness

8 visualizzazioni

Sede

Via Gallarate 156

20151 Milano

Call

T: +39.02.30031390

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Clean

XECURITY S.r.l.

P.IVA 09373670968