• administrator2020

Milioni di dati esposti da Cloudflare, il gigante del cloud statunitense


Cloudflare, gigante del cloud e delle CDN statunitense, aveva una falla nel codice del proprio portale e per mesi gli hacker ne hanno approfittato.

Tra i clienti dell'azienda affetti dalla vulnerabilità ci sono Uber, FitBit, OKCupid e 1Password. Mentre i dati esposti sono password, indirizzi IP, e persino intere conversazioni private sulle app di appuntamenti. Alcuni test hanno riscontrato addiruttura la possibilità di reperire illcitamente anche i token di autenticazione, ovvero quella sorta di chiave che viene memorizzata su smartphone o pc e ci consente di accedere a un account anche senza bisogno di alcuna password.

Insomma, non è per niente detto che il cloud garantisca sicurezza, occorre sempre essere vigili.

Articolo: DarkReading Website

#cloud #vulnerability #webapplication

Sede

Via Gallarate 156

20151 Milano

Call

T: +39.02.30031390

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Clean

XECURITY S.r.l.

P.IVA 09373670968