• administrator2020

Dati sensibili involontariamente pubblicati


L'articolo è riferito al settore pubblico ma è interessante da leggere e soprattutto estendibile a tutti i settori, anche quelli privati. Il documento ha l'obiettivo di sottolineare come molti dati riservati siano in realtà pubblicati attraverso campi non sempre noti alle persone e che l'unica strada percorribile per il contenimento è la sensibilizzazione/formazione.

La maggior parte dei dati inconsapevolmente pubblicati sono da attribuire a due grosse categorie:

- metadati dei file, ovvero quei campi e proprietà che caratterizzano il file e che non sono visibili all'interno del documento

- campi o parti del documento nascosti dall'autore e che i successivi fruitori non ne conoscono nemmeno dell'esistenza (ad esempio sheet o colonne excel nascoste con funzione hidden)

Articolo: ClearSwift Website

#dataprotection #portal

0 visualizzazioni

Sede

Via Gallarate 156

20151 Milano

Call

T: +39.02.30031390

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Clean

XECURITY S.r.l.

P.IVA 09373670968