• administrator2020

Dispositivi mobili potrebbero mettere a rischio i dati dei pazienti



E' enormemente importante tenere in debita considerazione i rischi di sicurezza a cui si va incontro gestendo i dati di pazienti attraverso dispositivi mobili.

Lo studio menzionato nell'articolo ha rilevato che fra i dispositivi mobili utilizzati dai medici, uno su cinque potrebbe essere ad elevato rischio di attacchi malware.

Considerando che esistono 27.79 millioni di dispositivi (potenzialmente compromessi) con installate apps medicali e che l'80% dei medici li utilizzano per lavoro e che il 28% di questi memorizza i dati su di essi, non c'è da stare molto tranquilli (lato paziente).

Dei 260 attacchi subiti dal mondo Healthcare nel corso del 2015, il 9% ha coinvolto dispositivi mobili.

Che tipo di vulnerabilità vengono riscontrate:

- dispositivi mobili con sistema operativo non aggiornato

- il 14% dei dispositivi mobili contenenti dati sensibili non sono protetti da passcode

- spesso dati residenti non cifrati

Articolo: InfoSecurity Magazine

#doctors #healthcare #mobile #dataprotection #recommendations #vulnerability #privacy #banks

0 visualizzazioni

Sede

Via Gallarate 156

20151 Milano

Call

T: +39.02.30031390

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Clean

XECURITY S.r.l.

P.IVA 09373670968