Panama Papers: è stato un attacco esterno


Il socio fondatore di Mossack Fonseca ha dichiarato a Reuters che l'attacco subito dal suo studio legale di Panama è stato condotto dall'esterno della rete e da estranei (nulla è invece trapelato sulle modalità se non la sensazione che si sia trattato di una violazione del server di posta).

I dati trafugati (2,6 TB corrispondenti a 11,5 milioni di documenti), come tutti ormai sanno, rivelano attività fiscali illecite di leader politici, "grandi" uomini d'affari, celebrità e altri...

Si tratta nello specifico di 5 milioni di email, oltre 3 milioni di file estratti da database, oltre 2 milioni di PDF, oltre un milione di immagini di documenti, oltre 320mila documenti di testo che coprono il periodo tra il 1977 e la fine del 2015. Sono stati organizzati in cartelle, una per ciascuna delle società offshore gestita, convertiti in testo ed indicizzati per essere esplorati dai giornalisti.

Articolo: DarkReading

#hacking #lawfirms #government

3 visualizzazioni

Sede

Via Gallarate 156

20151 Milano

Call

T: +39.02.30031390

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Clean

XECURITY S.r.l.

P.IVA 09373670968